Che cos’è lo stress cronico e quali sono i suoi impatti sulla salute comuni?

Che cos’è lo stress cronico e quali sono i suoi impatti sulla salute comuni?

I sentimenti di stress di breve durata sono una parte regolare della vita quotidiana. Quando questi sentimenti diventano cronici o di lunga durata, possono avere un forte impatto sulla salute di una persona.

In questo articolo, guardiamo a cosa sia lo stress cronico, come identificarlo e le conseguenze mediche che può avere. Descriviamo anche modi per gestire lo stress, compresi i trattamenti medici e quando vedere un medico.

Che cos’è lo stress cronico?

Lo stress è una risposta biologica a situazioni esigenti. Induce il corpo a rilasciare ormoni, come cortisolo e adrenalina.

Questi ormoni aiutano a preparare il corpo ad agire, ad esempio aumentando il cuore e le velocità del respiro. When this occurs, a doctor might describe a person as being in a state of heightened alertness or arousal.

Many factors can trigger a stress response, including dangerous situations and psychological pressures, such as work deadlines, exams, ed eventi sportivi.

Gli effetti fisici dello stress di solito non durano a lungo. Tuttavia, alcune persone si trovano in uno stato quasi costante di intensa vigilanza. Questo è stress cronico.

Alcune potenziali cause di stress cronico includono:

  • Lavori ad alta pressione
  • difficoltà finanziarie
  • Relazioni impegnative

Lo stress cronico mette pressione potencialex fa male sul corpo per un lungo periodo. Ciò può causare una serie di sintomi e aumentare il rischio di sviluppare determinate malattie.

Segni e sintomi

Lo stress cronico colpisce tutto il corpo. Può avere diversi sintomi fisici o psicologici, che possono rendere il funzionamento quotidianamente più impegnativo.

Il tipo e la gravità dei sintomi variano considerevolmente da persona a persona.

segni e sintomi di stress cronico può includere:

  • Irritabilità, che può essere estrema
  • Difficoltà a concentrarsi o l’incapacità di farlo
  • Pensieri rapidi e disorganizzati
  • Difficoltà a dormire
  • Problemi digestivi
  • Cambiamenti nell’appetito
  • Sentirsi indifesi
  • Una perdita di controllo percepita
  • Bassa autostima
  • Perdita di desiderio sessuale
  • Nervosismo
  • Frequenti infezioni o malattie

Esempi di stress

Una varietà di esperienze di vita può causare stress e questi possono iniziare durante l’infanzia. Quando i bambini sperimentano eventi traumatici, può portare allo sviluppo dello stress cronico che può durare nell’età adulta.

Questi tipi di eventi sono noti come esperienze infantili avverse (ACES). Nella ricerca dei Centers for Disease Control and Prevention (CDC), il 61% degli adulti intervistati in 25 stati ha dichiarato di aver sperimentato almeno un tipo di ACE e quasi 1 su 6 aveva sperimentato quattro o più tipi.

Esempi di assi includono:

  • La malattia mentale in uno o più genitori
  • Abuso emotivo, fisico o sessuale
  • Abuso di sostanza in famiglia
  • Divorzio parentale
  • Senzatetto
  • Incarcerazione di un genitore o un familiare stretto

In età adulta, lo stress cronico può verificarsi Come risultato di cause molto simili, nonché:

  • Problemi sul posto di lavoro
  • Disoccupazione o problemi finanziari
  • Infortunio che influisce quotidianamente di una persona vita
  • preoccupazione per i problemi nel paese o nel mondo

Secondo lo Stress in America 2020 Survey dell’American Psychological Association (APA), il 65% delle persone intervistate ha affermato che l’attuale incertezza nella nazione è stressante e il 60% è sopraffatto dalle questioni t Il paese sta affrontando.

Inoltre, il 70% dei genitori ha riferito di responsabilità familiari come fonte di stress e il 63% è sottolineato dall’impatto di Covid-19 sull’anno scolastico 2019-20.

Lo stress cronico può anche influenzare i gruppi storicamente emarginati in modo diverso rispetto ad altri. Nel 2019, i sondaggi hanno mostrato che le persone nere e ispaniche hanno tre volte più probabilità di essere sottolineate dalla mancanza di cibo e alloggi sicuri, discriminazioni e disuguaglianze sanitarie.

Più recentemente, l’APA ha anche riferito che quasi tre- tre- Quartieri degli adulti neri (74%), il 60% degli adulti ispanici e il 65% degli adulti bianchi hanno affermato che la violazione del Campidoglio nel 2020 ha causato loro molto stress.

Trattamento

Se Strategie come quelle sopra elencate non stanno aiutando, è importante vedere un operatore sanitario per consigli e supporto. Un medico può raccomandare la terapia psicologica, come la terapia cognitiva comportamentale (CBT).

Uno obiettivo stabilito della CBT è di aiutare le persone a gestire lo stress cronico. In sessioni strutturate, un terapeuta lavora per consentire a una persona di modificare i propri comportamenti, pensieri e sentimenti riguardanti i fattori di stress.

CBT può anche aiutare una persona a sviluppare strumenti e meccanismi di coping per gestire le risposte allo stress.

A volte, un medico raccomanda farmaci per aiutare a trattare alcuni sintomi di stress cronico. Ad esempio, possono prescrivere antidepressivi per trattare l’ansia o la depressione. Per le persone con problemi a dormire, i medici possono prescrivere sedativi.

Effetti sulla salute

La ricerca ha dimostrato che lo stress cronico può influire sul cervello e sul sistema immunitario. Le reti neurali del cervello, specialmente nella corteccia prefrontale (PFC), possono effettivamente ridurre le dimensioni. I medici lo hanno visto nell’imaging del cervello delle persone. Quando ciò accade, può portare a disfunzioni cognitive, emotive e comportamentali.

Quando una persona sperimenta lo stress, questo stimola il loro sistema immunitario a reagire. Nel tempo, quando lo stress è cronico, il sistema immunitario può essere sovrastimolato. Ciò può portare allo sviluppo di malattie e problemi di salute.

Per lunghi periodi, lo stress cronico può contribuire allo sviluppo di una serie di disturbi fisici e mentali, tra cui:

  • Malattia cardiaca
  • Ipertensione dell’ipertensione
  • Un sistema immunitario indebolito
  • Disfunzione sessuale
  • Disturbi gastrointestinali
  • Skin Irritazione
  • Infezioni respiratorie
  • Malattie autoimmuni
  • Burnout
  • Disturbi d’ansia
  • Disturbo post-traumatico da stress (PTSD )

Stress cronico vs. stress acuto

In generale, lo stress acuto è lo stress che una persona sperimenta a breve termine. Lo stress acuto si manifesta in genere immediatamente dopo che una persona sperimenta uno stress come una reazione di combattimento o fuga.

Un disturbo da stress acuto è più grave e in genere si verifica nel primo mese dopo che una persona sperimenta un trauma. Questo è simile al disturbo post-traumatico da stress (PTSD), ma una persona non può avere una diagnosi di PTSD fino a quando non hanno avuto sintomi da più di un mese.

Lo stress può anche essere episodico, il che significa una persona lo sperimenta da molto tempo ma in modo incoerente. Sperimentano periodi e periodi stressanti con meno o nessun stress. In confronto, lo stress cronico è lo stress che una persona sperimenta continuamente per tutta la vita al punto in cui sentirsi stressato diventa uno stato normale dell’essere.

Gestire lo stress

Lo stress cronico può sembrare schiacciante, e una persona potrebbe sentirsi incapace di riprendere il controllo sulla propria vita.

Tuttavia, una serie di strategie può aiutare a ridurre i livelli di stress e migliorare il benessere.

Alcuni metodi per gestire lo stress Includi:

  • Comprensione dei segni e dei sintomi. Queste indicazioni variano, ma se una persona può riconoscere i propri segnali di stress, saranno in grado di gestirle meglio.
  • Parlando con amici e familiari. Possono fornire supporto emotivo e motivazione per agire.
  • Identificazione dei trigger. Non è sempre possibile evitare i fattori scatenanti dello stress. Tuttavia, prendere atto di innesco specifici può aiutare una persona a sviluppare strategie di coping e gestione, il che può comportare una riduzione dell’esposizione.
  • Esercizio regolarmente. L’attività fisica aumenta la produzione del corpo di endorfine, che sono sostanze chimiche che aumentano l’umore e riducono lo stress. L’esercizio fisico può comportare la camminata, il ciclismo, la corsa, l’allenamento o lo sport.
  • Provare la consapevolezza. Le persone che praticano questa forma di meditazione usano la respirazione e le tecniche di pensiero per creare una consapevolezza del loro corpo e dintorni. La ricerca suggerisce che la consapevolezza può avere un impatto positivo su stress, ansia e depressione.
  • Miglioramento della qualità del sonno. Ottenere troppo poco sonno o sonno di scarsa qualità può contribuire allo stress. Cerca di ottenere almeno 7 ore ogni notte e imposta tempi regolari per andare a dormire e svegliarti. Evita la caffeina, il mangiare e l’intensa attività fisica nelle ore prima di andare a letto.

può anche aiutare a rilassarsi prima di dormire ascoltando la musica, leggendo un libro, facendo un bagno caldo o meditando , per esempio.

Quando vedere un medico

non provare a gestire lo stress cronico da solo. Se le strategie di auto-aiuto non funzionano, un medico può fornire supporto e consulenza sulle opzioni di trattamento. Possono anche fare riferimento a una persona a un operatore sanitario più specializzato, come uno psicologo o uno psichiatra.

Chiunque si senta sopraffatto dallo stress dovrebbe vedere un medico il prima possibile, specialmente se hanno pensieri suicidi o usi Droghe o alcol per far fronte.

Recupero

Le strategie per riprendersi dallo stress cronico possono includere la pratica di attività di consapevolezza come la meditazione e gli esercizi di respirazione. Le persone possono anche avere un sistema di supporto composto da familiari e amici, nonché un consulente o uno psichiatra, se necessario.

Uno psichiatra può prescrivere farmaci per ridurre lo stress. Un consulente può aiutare una persona a esplorare le cause del loro stress per riconoscerle e trovare un meccanismo di coping sano. Più una persona precedente cerca aiuto o trattamento, più rapidamente potrebbe essere il loro recupero.

Takeaway

Lo stress è una parte regolare della vita quotidiana. Lo stress di breve durata è generalmente innocuo, ma quando dura e diventa cronico, può causare una serie di sintomi. Può anche contribuire allo sviluppo di disturbi fisici e mentali.

Le tecniche di auto-aiuto includono l’identificazione dei trigger, lo sviluppo di strategie di coping e di evitamento, raggiungere amici e familia p> Se queste tecniche non funzionano o se lo stress sta diventando schiacciante, una persona dovrebbe parlare con un professionista sanitario.

  • Salute mentale
  • Ansia/stress
  • Cardiovascolare/cardiologia
  • Psicologia/Psichiatria

Notizie mediche Oggi ha linee guida di approvvigionamento rigorose e si basano solo da studi peer-reviewed, istituti di ricerca accademica e riviste mediche e associazioni. Evitiamo di usare riferimenti terziari. Colleghiamo fonti primarie – compresi studi, riferimenti scientifici e statistiche – all’interno di ogni articolo e le elenchiamo anche nella sezione Risorse in fondo ai nostri articoli. Puoi saperne di più su come garantiamo che i nostri contenuti siano accurati e attuali leggendo la nostra politica editoriale .

Contents